Apple sta per entrare nel mondo del cinema?

Che dalle parti di Cupertino siano sempre molto interessati ad espandere il proprio business anche al di fuori del mondo dei device come smartphone, tablet e simili, non è certo una novità: la Apple TV e l’interessamento dei mesi scorsi per un ingresso nel mondo della Formula 1 attraverso una partecipazione in McLaren sono solo i due esempi più noti. Ora sembra che l’azienda fondata da Steve Jobs sia intenzionata a buttarsi nel mondo del cinema. A lanciare l’indiscrezione è stato Kim Dotcom.

Kim DotcomIl fondatore di alcuni dei siti di streaming (illegale) più utilizzati in questi anni ha “cinguettato” su Twitter e ha subito innescato la discussione tra gli analisti e i semplici appassionati del mondo della tecnologia. Quello che è considerato un vero e proprio guru del mondo del file sharing ha affermato che Cupertino sarebbe intenzionato, entro la prima parte dell’anno ormai prossimo venturo, ad acquistare uno studio cinematografico. Kim Dotcom non ha voluto svelare da chi ha ricevuto questa informazione, ma l’ormai immancabile hashtag che segue quasi ogni post suoi social network, Twitter compreso, ha scatenato più di un’illazione. Il fatto che l’hashtag sia riferito esplicitamente alla Intel fa infatti pensare che la notizia sia pervenuta dai corridoi, per usare una metafora, dell’importante azienda informatica nota in tutto il mondo per la creazione e produzione di processori.Se questa indiscrezione dovesse essere confermata, non sarebbe comunque una sorpresa, visto che Cupertino non ha mai fatto mistero di nutrire molto interesse per il mondo del piccolo e del grande schermo. Sono ormai diversi mesi che si rincorrono voci secondo cui Apple vorrebbe lanciare un servizio sulla falsariga di Netflix. Nelle settimane scorse è però giunta una sorta di smentita in tal senso da parte dei vertici dell’azienda, i quali hanno fatto presente di “non voler essere un player del settore”. Tuttavia, il fatto che proprio Apple è dietro alla produzione di un reality dedicato all’universo degli sviluppatori e la presenza di alcuni pezzi grossi dell’azienda all’ultima edizione del Sundance Film Festival fanno pensare che l’anno venturo potrebbe essere davvero quello dello sbarco di Apple nel mondo della produzione sia sul piccolo che sul grande schermo.

Autore dell'articolo: admin