Sorteggi Champions League: focus su Juventus e Napoli

A Nyon si sono svolti i sorteggi degli ottavi di Champions League e si può dire che se l’urna è stata decisamente benevola con la Juventus, non lo è stata altrettanto con il Napoli. I bianconeri, il cui obiettivo dichiarato è quello di riuscire ad arrivare in fondo alla competizione e cercare di alzare al cielo un trofeo che da Torino manca da troppo tempo, hanno infatti pescato il Porto, che pur avendo eliminato la Roma nei preliminari di Champions, si è mostrato avversario assolutamente non irresistibile nella fase a gironi. Al Napoli di Sarri non poteva andare peggio, visto che l’urna ha decretato un ottavo di finale con i Campioni d’Europa del Real Madrid: gli azzurri dovranno vedersela quindi con CR7 e compagni, in una partita il cui pronostico appare tendenzialmente chiuso.

Sorteggi ottavi di finale Champions League

Le reazioni dei club al sorteggio non si sono ovviamente fatte attendere: la Juventus, per bocca di Pavel Nedved, ha assicurato che tutto farà tranne che prendere sottogamba l’impegno con i lusitani. L’ex bandiera, oggi dirigente bianconero, ha ricordato come il Porto abbia eliminato la Roma nei preliminari e come la squadra portoghese sia sempre ostica da affrontare. Molto tranquillo è apparso Fernando Gomes, presente a Nyon per il Porto: il dirigente del club lusitano ha espresso grande rispetto per la Vecchia Signora, senza però nascondere la volontà di giocare questo ottavo di finale a viso aperto, puntando sulle proprie qualità. Gomes ha comunque confermato che la società opererà sul mercato di gennaio per inserire qualche giocatore d’esperienza anche in vista di un match difficile come quello contro la Juventus. La gara di andata si giocherà in Portogallo e quella di ritorno a Torino.

Andata al Bernabeu e ritorno al San Paolo per il Napoli di Sarri. L’allenatore dei partenopei aveva in un certo senso pronosticato l’accoppiamento con il Real Madrid, che sembra aver fatto felicissimo De Laurentiis, il quale si è detto certo che sarà una partita che entrerà nella storia del calcio. Preoccupato Butragueno: l’ex attaccante merengues, oggi tra i dirigenti della società, ha messo l’accento sull’ottimo gioco espresso dal Napoli e sulle difficoltà che si incontrano nell’affrontare le squadre italiane.

Tra le altre partite degli ottavi di finale, spiccano il match tra PSG e Barcellona e quello tra Bayern Monaco e Arsenal, mentre decisamente equilibrato si presenta il match tra il Leicester di Ranieri e il Siviglia di Sanpaoli. Senza dubbio hanno potuto sorridere Borussia Dortmund e Atletico Madrid: le due formazioni hanno pescato Benfica e Bayern Leverkusen. Infine, più equilibrato di quanto si potrebbe pensare, potrebbe risultare il match tra il Manchester City di Guardiola e il Monaco di Jardim, vera e propria macchina da goal.

Autore dell'articolo: admin