Cosa vedere a Siviglia: città bellezza dell’Andalusia

Ecco una piccola guida su cosa vedere a Siviglia sia che tu abbia deciso di passarci soltanto un fine settimana o qualche giorno. Ecco dove poter andare in un week end e cosa vedere in 4 giorni in questa splendida città della Spagna.

Cosa vedere a Siviglia in 2 giorni

Plaza d’España

Se decidi di visitare questa città la tappa alla Plaza d’España è in cima alla lista delle cose da vedere Siviglia. Puoi decidere di visitarla la mattina, al tramonto, la sera, di notte, insomma quante più volte potrai perché è decisamente un luogo magico.
Si tratta di uno dei luoghi di maggiore interesse e tra i più fotografati a Siviglia anche se la sua costruzione è relativamente recente. Infatti, costruita nel 1929 per l’esposizione universale che si tenne, appunto, a Siviglia. Ha una caratteristica forma semi-circolare che sta a significare l’abbraccio della Spagna alle nuove colonie. Se la percorrete tutta camminando noterete che lungo tutto il semicerchio ci sono 48 nicchie con la possibilità di sedersi ognuna delle quali simboleggia una provincia della spagna.

Cattedrale di Siviglia con la Giralda

Tra le cose da vedere a Siviglia in 2 giorni spicca assolutamente la Cattedrale di Siviglia e la Giralda, la sua torre campanaria. La storia di questa cattedrale è particolare: nasce come moschea e diventa successivamente chiesa grazie alla riconquista cristiana. All’inizio del 1400, a causa del suo stato, la chiesa viene abbattuta e viene costruita la cattedrale che si può ammirare ora. La sua particolarità sta nel fatto che l’esterno ripercorre la struttura dell’antica moschea mentre l’interno è tipico di quello di una basilica. Si tratta di un edificio mastodontico, riconosciuto come la più grande basilica del mondo in quanto a volume. La sua grandezza si nota anche dall’esterno anche grazie alla Giralda che svetta sopra tutta la città. Si tratta di un ex minareto trasformato poi in torre campanaria.

L’Alcázar di Siviglia ed i suoi giardini

Anche l’Alcázar sale sul podio della classifica di cosa vedere a Siviglia in 2 giorni. Si tratta del Palazzo Reale e, nella sua storia, è stato ampliato diverse volte fino ad arrivare quello che è ora. Questo edificio venne voluto dai Mori ed è stato successivamente utilizzato da altre diverse famiglie importanti a seguito delle varie conquiste che si sono succedute in città. Proprio per questo motivo, l’Alcázar di Siviglia presenta una diversa armonia di stili differenti dovuti alle modifiche che ogni sovrano gli appose. Una volta visitata la parte interna, con decorazioni stupende, il consiglio è quello di accedere ai giganti giardini dell’Alcázar.

Torre dell’Oro

Si tratta di una torre un po’ anonima, ma è uno dei maggiori luoghi di interesse sivigliani. Una volta era una torre di guardia e si dice avesse un rivestimento di piastrelle dorate. Da qui il nome “d’oro”. Adesso ospita il Museo Marittimo di Siviglia.

Cosa vedere a Siviglia in 3 giorni

Barrio de Santa Cruz

Oltre, ovviamente a tutte le cose sopra elencate, se c’è una cosa da vedere a Siviglia in 3 giorni di soggiorno è sicuramente il Barrio de Santa Cruz e tutto il centro storico della città. Questo quartiere si trova vicino all’Alcázar ed è un vecchio ghetto ebraico, la juderia. Si tratta di uno dei quartieri più caratteristici di Siviglia dal momento che presenta un dedalo di vie strette, piccoline e molto pittoresche e diverse piazze alberate con tanti bar per tapas. Quella più caratteristica e quella da cui prende il nome l’intero barrio è la Plaza de Santa Cruz.

Archivio degli Indias

Un’altra cosa da vedere a Siviglia in 3 giorni di permanenza è senza dubbio l’Archivio degli Indias, situato accanto alla cattedrale. Il suo ingresso è gratuito ed suo interno sono contenute tutte le contrattazioni commerciali avvenute con le Americhe. Qui vi sono anche numerose fotografie e varie testimonianze.

Metropol Parasol

Questo edificio è situato in Plaza de la Encarnacion ed è molto particolare. Così particolare che gli stessi sivigliani non lo vedono di buon gusto. E’ l’edificio in legno più grande del mondo e la sua forma ricorda un fungo. Particolarmente suggestiva la vista dalla sua terrazza, la quale offre una panoramica della città molto interessante.

Cosa vedere a Siviglia in 4 giorni

Museo del Baile Flamenco de Siviglia

Se la vostra permanenza include un giorno in più, una cosa da vedere a Siviglia in 4 giorni di soggiorno è sicuramente il caratteristico Museo del Flamenco. Si tratta di una delle cose da fare assolutamente si si ha un po’ di tempo in più ed è utile per capire bene la cultura spagnola. Conoscere la storia del flamenco e tutte le sue tradizioni ti catapulterà nella tradizione andalusa.

Itàlica

Infine, l’ultima cosa da vedere a Siviglia in 4 giorni di permanenza si trova in realtà leggermente fuori dalla città. A circa due chilometri da Siviglia, infatti, troviamo Itálica, un importante sito archeologico. L’ingresso è gratuito per i membri dell’Unione Europea.

Autore dell'articolo: ElisaP