Cosa è la shacket: la moda dell’anno che tutti desiderano

La shacket è un item comodo e leggero ideale per la bella stagione ed il suo nome deriva dall’unione delle parole “shirt” e “jacket”.

La shacket è il trend della primavera

Ormai manca davvero poco alla bella stagione e con l’arrivo del tepore primaverile, il capo d’abbigliamento immancabile e protagonista in questo periodo dell’anno è ancora una volta la giacca. Che siano in pelle o in jeans, dal taglio cropped o ultra relaxed, realizzate in tessuti tecnici e dai tagli strutturati, oppure caratterizzate da linee morbide e fluide, le giacche la fanno da padroni per quanto riguarda la scena degli outfit femminili, in linea con un atteggiamento volto alla self confidence di una quotidianità sempre più casalinga, fatta di conference call e meeting online.
La novità di questo anno, però, riguarda una commistione del wardrobe: la “shacket”.
Il significato di shacket è da ritrovare in un mix realizzato grazie alla sovrapposizione di giacca, in inglese jacket, e camicia, shirt. La traduzione di shacket è quindi da ritrovare in un mix tra questi due capi d’abbigliamento. Ne deriva dunque un capo estremamente versatile, adatto ai contesti più disparati, un compromesso tra le esigenze quotidiane di comodità, senza però rinunciare alla ricerca del particolare.

Le shacket a quadri sono senza dubbio tra le più fashion in questa stagione, pensate anche in chiave differente dal solito, e proposte con palette del tutto inaspettate: la scala cromatica comprende tutte le tonalità del rosa e dell’azzurro, senza tralasciare il verde, per dare quella ventata di freschezza propria della primavera. In sostanza, la shacket completa e chiude il cerchio di qualsiasi outfit ci venga in mente di indossare: con un jeans e un dolcevita per essere cool, con un maxi dress per essere chic, oppure con un completo jumper e jogger pant per chi ama la comodità.

Come abbinarla nel modo giusto

Come abbiamo già detto, questo capo che risulta essere un incrocio giacca-camicia ha uno stile incredibilmente versatile e combina il calore di un cardigan con la struttura intelligente di una giacca.
In poche parole stiamo parlando della camicia di flanella in stile “boscaiolo”, quella che andava tanto di moda negli anni ’90, dal taglio rilassato e fit oversize.
Come succede per la maggior parte dei capi d’abbigliamento, questo è adesso tornato alla ribalta in chiave più moderna: è comoda, cool e sta facendo letteralmente impazzire le fashion-addicted.
La stagione fredda è perfetta sbizzarrirsi con il layering e una camicia in flanella è il capo ideale per essere stratificato.
Il consiglio fashion è quello di acquistare la shacket di almeno una o due taglie in più per poter lasciare spazio ad altri livelli e sfruttarla come capospalla, anche quando le temperature subiscono un calo, sostituendo il classico cappotto.
Vediamo dunque com’è possibile abbinare il capo più trendy di stagione.

Indossa una shacket a quadri sopra un dolcevita o una felpa cropped, mettila sotto un cappotto o abbottonala fino in fondo per un effetto camicia completo, magari con una cintura in vita.
Aggiungi un paio di pantaloni in pelle o un paio di jeans e stivali con suola carrarmato per un look disinvolto e di tendenza. Il modello si presta a look casual da tutti i giorni, pertanto è difficile che si possa abbinare la shirt jacket ad un abito da sera, ad esempio, oppure che la si indossi in luoghi di lavoro dove è richiesto un tipo di abbigliamento formale.

Tuttavia, gli abbinamenti possibili sono davvero tanti. Chi vuole giocare con la sensualità e la femminilità può sfoggiala su mini-dress e chunky boots, l’importante è non rinunciare all’iconica stampa geometrica a quadri.
Puoi puntare su delle sfumature neutre che ricordano i colori dell’inverno, ma anche su quelle tartan classiche in colori più accesi, ideali per aggiungere un tocco cool al proprio stile.

Autore dell'articolo: ElisaP