Regali di Natale, quali sono i più in tendenza quest’anno

I regali di Natale 2020 si fanno soprattutto online e così sono già presenti alcuni dati su quali siano i regali più ricercati in rete.

Mentre lo shopping natalizio entra nel vivo, Google rende noti i dati sui regali di Natale 2020 più ricercati in un elenco che è possibile consultare in rete.
Secondo quest’analisi di Google, la pandemia ha spinto gli acquirenti verso regali che gravitano intorno al tema del lavoro da casa, alla quarantena e alla distanza sociale, come prodotti di bellezza, oggetti tecnologici, arredamento e abbigliamento sportivo.

In particolare, i regali per lui e per lei legati alla cura di sé registrano il massimo storico con un 250% in più rispetto ai volumi di ricerca dello scorso anno (in particolare, a Natale 2020 si regalano prodotti per la cura della pelle e candele profumate, ma anche massaggiatori e strumenti per la piega dei capelli).

Seguono a ruota i regali per lui e per lei come gli attrezzi per l’home fitness, aumentati del 116%, e gli oggetti tecnologici (con iPhone 12, l’Apple Watch Series 6 e il Google Pixel 5 in testa alla lista dei regali più desiderati del 2020) e le pentole, cresciute del 34% rispetto al 2019.

Anche per quanto riguarda l’arredamento si è avuto un incremento del 24% tra le ricerche su Google. Ovviamente tra i prodotti di tendenza in questo momento ci sono alberi di Natale e stufe per esterno, ma anche luci smart e coperte.

Regali di Natale fai da te

I regali di Natale fai da te sono sempre molto apprezzati e possono essere doni davvero preziosi per chi li riceve, perché unici e fatti col cuore! Dietro al semplice regalo si nasconde infatti tutta l’attenzione che ognuno di noi mette per realizzare con le proprie mani quel piccolo pensiero.

Ecco allora tante idee per creare i vostri regali di Natale fai da te perfetti.

Candela fai da te in tazza

Procuratevi innanzi tutto una tazza: sceglietela in base alla personalità della persona a cui la state per regalare. Una tazza stile inglese sarà perfetta per l’amica romantica, un tazza nera e bianca per l’amica fashion, una tazza in argilla per l’amica dall’animo green.

Procuratevi quindi della cera d’api, degli stoppini e dei bastoncini di legno (andranno benissimo degli spiedini di legno). Fate sciogliere dolcemente la cera d’api in un pentolino. La cera d’api è un ingrediente completamente naturale: inoltre ha un profumo gradevole che non richiede ulteriori aggiunte di aromi.

Legate quindi uno stoppino a un bastoncino: la lunghezza dello stoppino dovrà essere di poco superiore rispetto all’altezza della tazza. Fissate quindi l’estremità libera a un porta stoppino.

Adagiate il bastoncino sulla tazza, facendo attenzione a posizionarlo esattamente al centro. Versate quindi lentamente la cera d’api fusa e lasciatela raffreddare per un giorno intero.

Quadro di piante grasse fai da te

Le piante grasse sono versatilissime, tanto che potete usarle per creare anche un quadro da appendere al muro!

Procuratevi innanzitutto una cornice: scegliete la dimensione in base alle vostre esigenze, ma cercate di scegliere una cornice dai bordi spessi in modo che le piantine grasse non la coprino completamente! Prendete quindi la parte posteriore.

Dovrete quindi creare un piccolo cassettino di legno che avrà lo scopo principale di contenere la terra del vostro quadro. Prendete le misure della cornice, e fate in modo che la vostra scatolina si incastri nella zona della cornice che è in genere protetta dal vetro.

Prima di fissare la scatolina alla cornice dovrete inserire tra le due parti una rete metallica sottile: la maglia della rete dovrà essere piccola ma dovrà consentirvi di infilare al suo interno le piante grasse. Tendenzialmente una maglia di mezzo centimetro sarà sufficiente.

Preparate quindi il terreno per le vostre piante grasse: al terriccio universale aggiungete qualche sassolino che lo mantenga leggero e drenato.

Procuratevi quindi una quantità di succulenti che riesca a coprire l’intera superficie del quadro: estraetele dal vaso, pulite le radici dal terreno e passatele nella polvere radicante.

Create con uno bastoncino un buco al centro di ciascun quardratino e inseritevi la piantina grassa. Spruzzate la composizione e lasciate il quadro appoggiato in orizzontale per circa due settimane: durante questo periodo si svilupperanno le radici delle piante che terranno il terreno fermo.

Tisane fai da te per Natale

Ad ognuno la sua tisana! Non regalate una tisana qualunque ma studiate la miscela pensata apposta per la persona a cui volete regalarla. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Tisana rilassante: al capo che non riesce a prendersi nemmeno una pausa per un caffè o alla fidanzata che è sempre sull‘orlo di una crisi di nervi regalate la Tisana fai da te rilassane ai frutti di bosco!
  • Tisana dimagrante: quante amiche sono costantemente a dieta? Per loro una miscela che aiuta a bruciare calorie: la tisana fai da te allo zenzero!
  • Tisana per sogni d’oro: per chi passa la notte sveglio e non riesce proprio a chiudere occhio quello che serve è una tisana per dormire bene
  • Tisana del buonumore: la vicina di casa che non vi saluta mai e il collega che non sorride nemmeno se gli fate il solletico regalate una tisana fai da te del buon umore!
  • Tisana addio sigarette: a chi non ha ancora smesso di fumare o ce la sta mettendo tutta per dire addio al fumo quello che serve esiste una tisana che può essere d’aiuto.

 

Autore dell'articolo: ElisaP