Quanto costa la Tesla Model 3 con gli incentivi ecobonus nel 2021

Tutte le versioni di Tesla Model 3 beneficiano degli incentivi statali per l’auto del 2021. Cerchiamo di scoprirne di più in proposito.

La Tesla ha nuovamente aggiornato i listini della Model 3. Infatti, com’era già successo in passato, il costruttore americano ha rivisto i prezzi della berlina in diversi mercati europei, Italia compresa, per consentire ai clienti di poter usufruire degli incentivi statali. Questa volta, però, non si tratta soltanto dell’allestimento d’ingresso gamma a poter accedere ai contributi previsti dal governo italiano: tutte le versioni, compresa la Performance, hanno prezzi Iva esclusa inferiori ai 50 mila euro e possono dunque beneficiare di bonus fino a 10 mila euro, eventualmente cumulabili a contributi regionali.
Sfruttando al massimo gli incentivi statali è così possibile arrivare a pagare una Tesla Model 3 nuova 38.970 euro.

Regole per gli incentivi della Tesla Model 3

L’oscillazione dei listini Tesla è ormai piuttosto nota. Infatti, il costruttore cambia i prezzi delle proprie vetture facendo in modo che questi si adeguino a livello internazionale diverse volte all’anno. Questa volta però, l’oscillazione del prezzo sembra fatta su misura per gli incentivi della Tesla Model 3. Per rientrare nel bonus, infatti, la vettura da acquistare deve avere un prezzo di listino non superiore a 50 mila euro, accessori compresi ed escluse Iva, messa su strada e Ipt. Aggiungendo l’imposta sul valore aggiunto, il costo massimo previsto è dunque di 61 mila euro: rottamando una vettura si può accedere a un bonus di 10 mila euro (8 mila euro di contributo statale e 2 mila euro di sconto della concessionaria), mentre in assenza di un usato da demolire il risparmio arriva a 6 mila euro (5 mila euro dallo Stato e mille euro dal dealer).

Anche full optional, o quasi. La versione d’ingresso gamma Model 3 Standard Range Plus a trazione posteriore viene ora proposta a 48.970 euro, compresa la messa su strada (980 euro): un prezzo più basso di 2 mila euro rispetto ai precedenti 50.970 euro.
Dunque, anche i clienti che sceglieranno questo allestimento potranno personalizzarlo con quasi tutti gli accessori presenti a listino: colore carrozzeria Nero pastello, Grigio Metallizzato o Blu Oceano Metallizzato (1.050 euro), cerchi Sport da 19″ (1.600 euro), gancio traino (1.090 euro), interni bianchi (1.050 euro) e Autopilot esteso (7.500 euro), per un prezzo finale di 61.260 euro, ai quali bisogna però detrarre i 980 euro ai fini dei conteggi per gli incentivi. Scegliendo una vettura senza gancio traino o senza uno degli altri optional è possibile rientrare nei bonus anche selezionando la tinta carrozzeria più costosa, il Rosso Micalizzato.

Bonus pure per la Performance, ma solo se è bianca. Come anticipato, anche le altre due varianti della quattro porte californiana ora hanno prezzi che consentono di accedere agli incentivi statali. La Model 3 Long Range Dual Motor a trazione integrale è proposta con un listino, compresi i 980 euro di messa su strada, di 54.970 euro (3.930 euro in meno rispetto ai precedenti 58.900 euro), che grazie agli incentivi possono scendere fino a 44.970 euro: i clienti possono quindi personalizzarla con diverse combinazioni di accessori a esclusione dell’Autopilot con funzioni estese, che comunque rimane attivabile anche dopo la consegna. Per sfruttare i bonus statali anche con la versione più sportiva della gamma, la Model 3 Performance, bisogna accontentarsi dell’allestimento di serie, che già comprende cerchi di lega da 20″ e carrozzeria color Bianco Perla Micalizzato. Senza aggiungere optional, infatti, la berlina ad alte prestazioni rientra per soli 10 euro nei limiti previsti dagli incentivi: il prezzo di listino, senza i 980 euro della messa su strada, è infatti di 60.990 euro, quasi 5.480 euro in meno rispetto ai precedenti 66.470 euro.

Ricordiamo che l’incentivo per le auto elettriche è di 10.000 euro (8.000 dallo stato, 2.000 dal concessionario) con rottamazione. E di 6.000 euro (5.000 dallo stato e 1.000 dal concessionario) senza rottamazione.

Questi i prezzi di partenza degli allestimenti di Tesla Model 3 e i relativi bonus ed incentivi:

  • Model 3 Standard Range. Prezzo 48.970 euro (con messa in strada). Con rottamazione 38.970 euro. 448 km di autonomia, accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,6 secondi. Trazione posteriore, un motore elettrico.
  • Model 3 Long Range Dual Motor. Prezzo 54.970 euro (con messa in strada). Con rottamazione 44.970 euro. 580 km di autonomia, accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi. E’ a trazione integrale, con due motori elettrici.
  • Model 3 Performance. Prezzo 60.990 euro (con messa in strada). Con rottamazione 50.990 euro. 567 km di autonomia, accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi. E’ Dual Motor a trazione integrale. Oltre alla potenza, aggiunge. Cerchi Überturbine da 20″, freni Performance, spoiler in fibra di carbonio, sospensioni ribassate, pedali in lega di alluminio, maggiore velocità massima, da 233 a 261 km/h, modalità Track.

Autore dell'articolo: ElisaP