NBA vs LBA, chi ha più seguito sui social?

I social sono ormai uno strumento da utilizzare quotidianamente. Tutti si stanno approcciando al mondo dei social. Alcuni ci lavorano, altri li usano per caricare foto, altri ancora per affermarsi come azienda e aumentare la propria brand awarness. Non solo persone, ma anche vere e proprie aziende sfruttano i social per mostrarsi al mondo. Un contenuto oggi arriva di più tramite social che tramite un semplice volantino. Sui social troviamo anche gli account ufficiali delle squadre di calcio, di basket e di tanti altri sport. Oggi analizziamo i numeri social della NBA, la competizione di basket americana, a paragone con quelli dell’LBA, la competizione di basket italiana.

Numeri NBA

Alle spalle di questi profili social c’è sempre un Social Media Manager che gestisce tutto ciò che deve essere pubblicato. Il Social Media Manager dell’NBA è stato intervistato da L’insider e ha mostrato tutti i numeri dei social del campionato di basket americano. Ben 37 milioni i mi piace su Facebook, 35.6 milioni su Instagram, 27.7 milioni su Twitter e 11 milioni sul canale Youtube. Numeri da capogiro per un campionato che già di per sé ha il suo grandissimo seguito grazie alle stelle che ci hanno giocato e ci giocano ancora.

Numeri LBA

Dall’altra parte troviamo il campionato italiano di basket, LBA che ha numeri minori rispetto all’NBA. Sicuramente il campionato americano è famoso a livello mondiale e quindi i suoi seguaci provengono dal mondo, mentre quello italiano appartiene ad una nicchia più ristretta. Basti anche pensare che in Italia lo sport principale è il calcio, mentre in America, il basket supera di gran lunga il calcio. Il profilo Facebook dell’LBA vanta 87 mila mi piace, quello Instagram 75 mila, su Twitter 47 mila e 14 mila iscritti su Youtube.

Le squadre più seguite di NBA

Ma quali sono le squadre più seguite di NBA? Analizziamo i numeri che queste ultime raggiungono su Instagram, numeri che, per una sola squadra, superano quelli dell’intera Lega Basket di Serie A italiana. Al primo posto troviamo i Golden State Warriors con 11 milioni di follower, a seguire i Los Angeles Lakers con 8 milioni. Abbiamo poi i Cleveland Cavaliers con 7 milioni, i Chicago Bulls con 4 milioni e ultimi, nella top 5 delle squadre più seguite su Instagram, i Miami Heat con 3 milioni di follower.

Le squadre più seguite LBA

Come abbiamo visto, le sole squadre di NBA superano di gran lunga i numeri dell’intera LBA. Ma quali sono le squadre più seguite della LBA? Ecco la top delle squadre più seguite su Instagram della LBA. Al primo posto troviamo l’Olimpia Milano con 77  mila seguaci, a seguire la Dinamo Sassari con 42 mila, al terzo la Reyer Venezia con 22 mila. Al quarto posto la Virtus Bologna con 21 mila e, infine, la Fortitudo con 20 mila follower.

Gli italiani in NBA

Molti calciatori italiani che hanno cominciato la loro carriera da cestisti in Italia, si sono trasferiti a giocare in NBA perché il fascino del campionato di basket americano coinvolge tutti. Ma vediamo se ci sono differenze sui social tra un cestista italiano che gioca in NBA, un cestista italiano che gioca in LBA e un cestista americano che gioca in NBA. Un cestista italiano che gioca in NBA è Marco Belinelli, ai San Antonio Spurs che su Instagram vanta 358mila follower. Un cestista italiano che gioca in LBA è Pietro Aradori, alla Virtus Bologna, che su Instagram ha un seguito di 70 mila follower. Ultimo, ma non per importanza, è un cestista americano che gioca in NBA. Stiamo parlando del più grande dei grandi: Lebron James. Il cestista americano ha un seguito enorme sui social, in particolare su Instagram, dove vanta un seguito di ben 49 milioni di follower. Un numero stratosferico che supera, probabilmente, i numeri dell’intera LBA.

 

Autore dell'articolo: martina