Attrezzi per fare pilates a casa: lo studio pilates fai da te

Il Metodo Pilates è un sistema di allenamento utile per ottenere un miglioramento generale del proprio corpo e può essere effettuato anche a casa con i dovuti attrezzi.

Tra gli obiettivi del Pilates vi sono quelli del miglioramento della condizione muscolare e della postura. Con il corretto svolgimento degli esercizi è possibile anche arrivare a migliorare il proprio aspetto fisico ottenendo ventre piatto e addominali scolpiti.
Oltre al generale rafforzamento del fisico e alla maggiore tonicità muscolare, vi sono anche altri importanti benefici come la riduzione di ansia e stress così come l’aumento della capacità di concentrazione.
Ed è proprio per tutti questi motivi che è consigliabile praticate Pilates anche a casa magari creando un vero e proprio studio Pilates all’interno della propria abitazione.

Per poterlo fare bisogna munirsi di alcuni semplici attrezzi.
Non esiste uno studio Pilates senza Mat. Si tratta di un semplice tappetino sul quale possono essere eseguiti numerosi esercizi. Utilizzando questo tappetino si possono coinvolgere anche i muscoli meno evidenti e quelli più nascosti. Tra gli attrezzi per poter fare Pilates a casa questo è sicuramente il più economico e più accessibile.
Un altro attrezzo molto accessibile è il Circle. Come indica la parola stessa, si tratta di un cerchio in metallo con impugnatura con il quale si possono fare numerosi esercizi.
Il Chair è invece un attrezzo più particolare, si tratta di una piccola poltrona che aprendosi oppone resistenza al corpo.

Più che un attrezzo, il Cadillac è un vero e proprio macchinario, strutturato come un baldacchino. La sua particolarità è di far lavorare tutti i muscoli, in più riprese. E’ composta da un lettino con una struttura in metallo con varie molle, situate a varie angolature ed altezze. Le molle servono ad opporre resistenza durante l’allenamento e la loro posizione e altezza condizionano sia le caratteristiche dell’allenamento, che l’intensità di esso. Questo macchinario può essere integrato ( e completato) da altri tre attrezzi: il Tower, la Rolling Back Bar e il Trapeze.
Il Tower  è uno degli attrezzi che non possono mancare se si ha intenzione di praticare Pilates a casa. Si tratta di una barra alla quale sono attaccate le molle. Con questo attrezzo è possibile stendere completamente i muscoli degli arti, e la colonna vertebrale ne trae notevoli benefici.
La Rolling Back Bar, invece è una barra costruita in legno collegata alla “Cadillac”, sempre con il sistema delle molle. Anche questa consente di effettuare esercizi utili per la salute della schiena.
Per quanto riguarda il Trapeze, invece, si tratta di un macchinario posto sulla parte superiore della “Cadillac”, e permette di esercitare in particolare i muscoli ischio-crurali della coscia.

E’ importante praticare Pilates a casa perché l’obiettivo di questo allenamento non è quello di aumentare la massa muscolare, ma acquisire scioltezza e fluidità nei movimenti. Attraverso il Pilates, infatti, i muscoli si allungano e tutto il corpo risente di questo grande beneficio.

Autore dell'articolo: ElisaP